mercoledì , giugno 19 2019
Home / Politica / Alessandro Brescia (Italia in Comune): “Politiche integrate per i diritti allo studio e al lavoro”

Alessandro Brescia (Italia in Comune): “Politiche integrate per i diritti allo studio e al lavoro”

Una regione che investa concretamente nei servizi alla persona: sanità, istruzione, formazione, lavoro. Una regione a supporto dei Comuni in difficoltà, che spesso ricoprono il ruolo di primi interlocutori dei cittadini per le istanze più urgenti, dalla casa al lavoro.

È questo il panorama auspicato da Alessandro Brescia, ex assessore del Comune di Venaria e in corsa per le elezioni regionale con Italia in Comune.

“Nei nostri territori, Torino in particolare – spiega –, sono già attive numerose collaborazioni consolidate tra i Comuni, le scuole, gli enti del terzo settore, il mondo delle imprese. Credo che una prospettiva possibile sia quella di valorizzare tale esperienza e le tante buone pratiche avviate in questi anni, portando tutto questo a un sistema di politiche integrate”.

“Me lo auguro – continua Brescia, da anni impiegato presso l’ufficio di Pastorale giovanile dei Salesiani del Piemonte – per far sì che i diritti allo studio, alla formazione e al lavoro siano realmente esigibili, soprattutto da chi si trova in condizioni di difficoltà sociale e/o economica”. 

Leggi Anche

Foggia, è morta a 116 anni nonna Peppa, la donna più anziana d’Europa

Nonna Peppa era una star della provincia di Foggia: nel giorno del suo ultimo compleanno …