lunedì , agosto 20 2018
Home / Sport / Alonso: “Sappiamo di dover lavorare sulle qualifiche”
Alonso: “Sappiamo di dover lavorare sulle qualifiche”

Alonso: “Sappiamo di dover lavorare sulle qualifiche”

Nel corso del 2018, le prestazioni della McLaren in qualifica sono state altalenanti: tuttavia, lo spagnolo è sempre riuscito a sopperire con una grande gestione della gara, riuscendo a chiudere a punti in sette Gran Premi su dieci.

Il bicampione di Oviedo ha ben chiaro in mente che il sabato è il punto dolente della sua squadra, ed in vista della gara tedesca, che tornerà sul circuito di Hockenheim dopo due anni, lo ha ammesso senza mezzi termini: “Sappiamo che dobbiamo lavorare sulle qualifiche per avere maggiori chances alla domenica, ma abbiamo anche visto che durante la gara possiamo spingere e ottenere punti, quindi l’obiettivo è quello di raggiungere lo stesso risultato in Germania il prossimo fine settimana”.

Uno degli aspetti più importanti in una vettura da competizione è ovviamente l’assetto. Sbagliare il set-up può portare a significative perdite prestazionali, per cui trovare il miglior bilanciamento possibile è un must di ogni pilota. L’alfiere McLaren lo sottolinea, ricordando che il circuito di Hockenheim non si adatta alla perfezione alla monoposto inglese: “Le prossime due gare prima della pausa estiva sono su piste molto diverse. Dobbiamo lavorare sodo e fare il possibile per adattare il nostro assetto a ciascuno di essi per massimizzare le nostre possibilità. Sappiamo che questo fine settimana non sarà una pista facile per noi, ma daremo il massimo come sempre”.

Alonso, infine, rievoca le vittorie del passato, e si rallegra della presenza di una terza zona DRS, utile per i sorpassi e la battaglia nel pacchetto di mischia, che spesso è stata serrata: “Mi piace correre a Hockenheim e ho vinto lì tre volte, quindi è bello tornare dopo una pausa l’anno scorso. La pista è considerata uno dei classici, è divertente da guidare e ci sono un paio di punti dove poter effettuare un sorpasso – e una zona DRS extra quest’anno – quindi speriamo di poter lottare con i nostri avversari“.

Leggi Anche

La tua città è a misura di sportivo? Scoprilo nelle classifiche del Sole

La tua città è a misura di sportivo? Scoprilo nelle classifiche del Sole

Le conferme di Trieste e Trento pi l’exploit di Cagliari: che in 12 anni il …