sabato , febbraio 16 2019
Home / Economia Finanza / Borsa Italiana: Pirelli inarrestabile. I motivi

Borsa Italiana: Pirelli inarrestabile. I motivi

Ottima giornata per le azioni Pirelli che si sono guadagnate il titolo di migliori dell’intero FTSE MIB.

A determinare il rally sono stati i risultati 2018 di Michelin, che a Parigi ha messo a segno progressioni di oltre 9 punti percentuali evidenziando tutto l’entusiasmo del mercato.

Un entusiasmo, questo, condiviso in particolar modo dalle azioni Pirelli che hanno già messo a segno rialzi superiori al 3% a Milano.


L’andamento del titolo nell’odierna seduta di Borsa

Azioni Pirelli festeggiano: tutti i dati

Il 2018 di Michelin si è chiuso con un utile netto in calo dell’1,4% a 1,68 miliardi. L’utile operativo delle attività correnti, però, è migliorato dell’1,2% a 2,77 miliardi (+11% a tassi costanti) e non ha particolarmente risentito del rallentamento cinese.

Molto più contenuta invece la salita dei ricavi (+0,3%) che hanno toccato quota €22,03 miliardi.

I conti di Michelin si sono scontrati con il profit warning lanciato a ottobre, con il quale la società ha tagliato le stime sulle vendite trascinando nel baratro il comparto. Ad oggi, hanno affermato da Equita, quell’allarme poteva essere evitato.

Sono stati proprio questi conti, migliori rispetto alle attese del mercato, a spingere le azioni Pirelli sul tetto del FTSE MIB. In realtà è stato l’intero comparto a festeggiare i risultati di Michelin.

Continental AG, tra le più grandi produttrici di pneumatici al mondo, sta scambiando con un rialzo del 3,9% a Francoforte, mentre l’indice settoriale europeo sta registrando una progressione del 2,46% circa.

Al momento in cui si scrive, infine, le azioni Pirelli stanno guadagnando il 4% e stanno scambiando su quota €5,95, il tutto a fronte dei €5,83 del mattino.

Leggi Anche

Nuova politica della Fed, nuove opportunità per gli investitori

Il mese scorso la Fed ha assunto un tono a supporto dei mercati, rimanendo positiva …