sabato , ottobre 20 2018
Home / Cucina / Cannelloni ricotta e spinaci: la ricetta passo passo

Cannelloni ricotta e spinaci: la ricetta passo passo

Cannelloni ricotta e spinaci, ecco la ricetta per preparare in casa uno dei primi piatti più conosciuti della nostra tradizione, variante vegetariana dei classici cannelloni alla carne. Contrariamente a quel che possiamo pensare, sono molto semplici da realizzare una volta preparata la sfoglia di pasta fresca.

Consigliamo di utilizzare spinaci freschi, di stagione e possibilmente biologici o comunque a km zero, e una farina poco raffinata per la besciamella. E’ un piatto che può essere servito nelle grandi occasioni e che può essere preparato in anticipo e poi scaldato all’occorrenza. 

Come preparare i cannelloni ricotta e spinaci: procedimento

 

Lessare in pochissima acqua bollente gli spinaci, scolarli e farli raffreddare, una volta freddi strizzarli ben bene,
preparare nel frattempo la besciamella facendo sciogliere il burro in una pentola capiente, aggiungere quindi la farina, il sale, la noce moscata e il pepe e mescolare, quando si amalgameranno versare il latte e cuocere fino ad addensarla mescolando sempre di continuo,
a cottura ultimata coprire la besciamella con della pellicola alimentare a contatto.

Tagliuzzare finemente gli spinaci, metterli in una ciotola capiente, mescolarli con la ricotta e l’uovo e trasferire il tutto in una sac a poche.
Coprire ora il fondo di una teglia con metà della besciamella e
lessare una sfoglia alla volta in acqua bollente salata, scolarla togliendola dall’acqua possibilmente con una pinza e

metterla in un piatto, aprirla subito e farcire uno dei due lati più lunghi con la farcia di spinaci,

arrotolare la sfoglia su ste stessa e adagiarla neglia teglia in precedenza preparata,
continuare così fino a terminare gli ingredienti e coprire i cannelloni con la restante besciamella,

infornare e cuocere in forno caldo a 180° per circa quindici minuti e a seguire continuare la cottura con il grill per altri cinque minuti.
A cottura ultimata sfornare e servire i cannelloni ricotta e spinaci ancora caldi.

N.B.

Se non si dovesse avere a dispozione una sac a poche è possibile farcire la sfoglia utilizzando due cucchiaini, si consiglia comunque la sacca da pasticcere perchè con essa si ripartisce in parti uguali la farcitura.

 

Come conservare i cannelloni ricotta e spinaci:

I cannelloni ricotta e spinaci possono essere conservati in frigorifero per un paio di giorni purchè coperti da pellicola alimentare.

Ilaria Zizza

Leggi Anche

Il Fermano ei suoi dolci tipici: per lu serpe di Falerone e l …

L’occasione è data dalla cena ecumenica, un evento molto importante per gli accademici in quanto …