sabato , maggio 25 2019
Home / Politica / Conti pubblici, il 27 maggio arriva la lettera Ue: Italia «osservata speciale»

Conti pubblici, il 27 maggio arriva la lettera Ue: Italia «osservata speciale»

Preoccupazione e cautela. Sono questi i due sentimenti che in questa fase coesistono a livello europeo sull’Italia. Vale
per la Commissione come vale per i ministri finanziari dell’Eurogruppo. Dalla riunione del 17 maggio dell’Ecofin a 28 non sono emerse novit n nuove indicazioni o moniti al governo italiano. Secondo quanto risulta, la richiesta formale
al Tesoro di chiarire i punti di vista italiani sulle ragioni della violazione della regola del debito nel 2018, una situazione
che in teoria pu portare all’apertura di una procedura europea, arriver a Roma solo dopo il voto per il rinnovo del Parlamento
Ue (probabilmente il 27 maggio).

Per saperne di più

0 commenti

Leggi Anche

Elezioni e mercati, i timori degli investitori per gli scenari post-voto

I prossimi sei mesi saranno cruciali per i futuri equilibri dell’Unione europea. Non solo si …