Home / Sport / Formula 1 | Gp Singapore 2017, Anteprima: gli orari del weekend, il …
Formula 1 | Gp Singapore 2017, Anteprima: gli orari del weekend, il ...

Formula 1 | Gp Singapore 2017, Anteprima: gli orari del weekend, il …

Gp Singapore 2017, round 14 – Sono passati 10 giorni dal Gp Italia svoltosi sul circuito di Monza, e la Formula 1 riprende il suo percorso, lasciando l’Europa in direzione Asia, e precisamente Singapore, dove nel fine settimana si terrà il Gp Singapore, 14° prova di questo lungo Campionato del Mondo di Formula 1 2017.

Dopo il Gp Italia, dove sul podio sono saliti Lewis Hamilton vincitore con la Mercedes, davanti a Valtteri Bottas con l’altra Mercedes e Sebastian Vettel con la Ferrari. Con questo risultato il pilota inglese delle Frecce d’Argento ha superato in classifica Vettel, ed ora il distacco tra i due sono di 7 punti. La stagione 2017, si sta dimostrando sempre più avvincente e pieno di sorprese ad ogni gara, perciò l’attesa per i prossimi appuntamenti si fa sempre più alta, con la curiosità di sapere chi tra i nostri protagonisti si mostrerà il favorito alla conquista del titolo mondiale. Chi sarà tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel? Con un occhio a possibili terzi contendenti, tra cui Valtteri Bottas, Daniel Ricciardo, Kimi Raikkonen che potrebbero dar fastidio o comunque intromettersi? In Formula 1 sappiamo che può succedere qualsiasi cosa, e che non occorre abbassare la guardia, ed anzi bisognerà lottare fino all’ultima gara per poter essere certo del risultato finale.

Ora, prossimo appuntamento è il Gp Singapore che si terrà sul circuito cittadino ricavato tra le stradine di Marina Bay ed in notturna. Se in circuiti come Spa-Francorchamps e Monza erano favorite alla Mercedes, chissà se a Marina Bay la Ferrari potrà dire la sua? Non ci resta che aspettare l’inizio del weekend e le attività in pista per poter capire se ci sarà qualche possibilità di vittoria da parte della Rossa, dando la possibilità a Vettel di recuperare terreno rispetto a Hamilton, e allo stesso tempo per la Ferrari poter recuperare il gap in classifica rispetto alla Mercedes, .

L’appuntamento di Singapore, sarà atteso anche da parte del resto del gruppo, tra cui la Red Bull con Daniel Ricciardo, protagonista a Monza di una bellissima rimonta, qui a Marina Bay vorrà sicuramente fare un’ottima prestazione, e cercare di intromettersi nel duello tra Mercedes e Ferrari, così come Max Verstappen, che reduce da un’ennesima prova negativa in Italia, cercherà di riscattarsi e sperare di poter tagliare il traguardo.

Marina Bay Street Circuit – In settimana la Formula 1 torna a Singapore, dove nel weekend si correrà il Gp Singapore, al Singapore Street Circuit, detto anche Marina Bay Street Circuit, un circuito cittadino non permanente situato a Marina Bay. Si gira in senso antiorario, così come a Interlagos, Austin ed Abu Dhabi. La pista è realizzata e progettata da Hermann Tilke, attraversando le zone più belle e suggestive della città, un po’ come avviene a Montecarlo, snodandosi lungo le strade vicino al porto.

Il Gp Singapore, rappresenta un evento unico ed inedito nella storia della Formula 1, perché è la prima corsa disputata interamente in notturna. Questa novità è stata voluta e pensata per poter offrire uno scenario nuovo, e allo stesso tempo per venire incontro al fuso orario del pubblico europeo.

Il tracciato, che misura 5,073 km con 23 curve di cui tredici a sinistra e dieci a destra, è uno dei più scenici del campionato, ed è stato creato sfruttando le strade adibite al traffico cittadino. Nato nel 2008, la sede stradale presenta, varie sconnessioni, proprio perché usato dal traffico cittadino, quando non corre la Formula 1 ed altri sport motoristici. Essendo il gran premio in notturna, è stato realizzato un impianto di illuminazione dalla ditta italiana Valerio Maioli Spa di Ravenna, e secondo i dati forniti, consuma 3 volte meno dell’impianto di Abu Dhabi (è meno luminoso del 38%). Le strutture sono rimovibile entro 5 settimane da un team di circa 30 addetti.

Nel corso degli anni, ha subito varie piccole modifiche, in seguito a suggerimenti, indicazioni e lamentele dei piloti ad ogni edizione. La più importante, fu fatta nel 2013 con la rimozione della chicane 10 (Singapore Sling), sostituita da una semplice curva verso sinistra. Altra modifica è stata fatta sostituendo i cordoli pericolosi in uscita di varie curve, che spesso causavano testacoda. Il numero di giri da percorrere sono 61 per una distanza di 309,453 km.

Difficoltà tecniche – Il Marina Bay Circuit, è un tracciato tecnicamente abbastanza severo per quanto riguarda i freni. Secondo gli esperti, la frenata più importante è quella dopo il rettilineo, con una decelerazione di circa 220 km/h da effettuare in poco più di 132 metri, e per i piloti è dura, in quanto per premere sul pedale del freno ci sarà un peso di circa 155 kg causati dalla decelerazione. Sul piano motoristico, la pista non richiede particolari sforzi rispetto a Monza e Spa.

Pirelli – Torna il Gp Singapore, e per tale occasione, Pirelli ha fatto sapere che ripeterà le scelte dello scorso anno, con le mescole più morbide della gamma, ovvero: P Zero Yellow Soft, P Zero Red Supersoft e P Zero Purple Ultrasoft. La gara si svolgerà per 61 giri e spesso arriva al limite delle due ore e sicuramente causate dall’azione in pista della Safety Car. La possibilità di avere più di un pit stop sarà elevata.

Meteo – Grande attenzione alle previsioni meteo, per il Gp Singapore. Così come a Monza, anche a Marina Bay è attesa la pioggia. Al momento però, potrebbe fare la sua comparsa soltanto durante la seconda sessione di prove libere. Temperature attese saranno dai 26,8° ai 27,8°C.

Programma del weekend – Nel fine settimana, torna la Formula 1 e il Gp Singapore, 14° prova del Mondiale 2017, che si correrà sul Singapore Street Circuit. Per assistere a questa nuova sfida tra Ferrari e Mercedes, Sky Sport F1 HD e RAI trasmetteranno in diretta ed esclusiva l’intero weekend, eventi compresi.

Qui di seguito nel dettaglio gli orari italiani (tenete conto del fuso orario) del Gp Singapore 2017:

Venerdì 15 Settembre 2017
dalle ore 10:30 = prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD e Raisport)
dalle ore 14:30 = prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD e Raisport)

Sabato 16 Settembre 2017
ore 12:00 – 13:00 = prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD e Raisport)
ore 15:00 – 16:00 = Qualifiche, Gp Singapore 2017 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 2)

Domenica 17 Agosto 2017
dalle ore 14:00 = Gara, Gp Singapore 2017 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 1)

Leggi Anche

Vela: 347 eventi per la Barcolana 2017 - Nautica e Sport - Mare ...

Vela: 347 eventi per la Barcolana 2017 – Nautica e Sport – Mare …

(ANSA) – TRIESTE, 20 SET – Sono circa 350 gli eventi che caratterizzeranno la 49.ma …