Home / Politica / Il nuovo Parlamento vota i presidenti delle Camere: la diretta minuto …
Il nuovo Parlamento vota i presidenti delle Camere: la diretta minuto ...

Il nuovo Parlamento vota i presidenti delle Camere: la diretta minuto …

Dopo il voto del 4 marzo, oggi il nuovo Parlamento italiano si insedia per votare i presidenti di Camera e Senato. Dopo che le trattative degli scorsi giorni tra i partiti sono fallite, le votazioni per le presidenze delle Camere inizieranno stamane senza la minima traccia di accordi e, soprattutto, senza rete. La Stampa racconterà minuto per minuto la giornata politica, con la cronaca dei fatti e le testimonianze dei nostri giornalisti. 

 

10.33: Napolitano apre i lavori del Parlamento: il 4 marzo ha travolto certezze
 

Il presidente emerito Giorgio Napolitano apre i lavori della diciottesima legislatura: «Il voto del 4 marzo ha rispecchiato un forte mutamento nei rapporti fra gli italiani e la politica. Si è trattato di un voto che ha travolto certezze e aspettative di forze politiche radicate da tempo», ha detto Napolitano

 

10.22: Il M5s punta a riaprire le trattative con le forze politiche
 

Oggi si riapriranno le trattative del Movimento 5 stelle con le altre forze politiche. È quanto emerge dall’assemblea congiunta M5s a Montecitorio con Luigi Di Maio. Per i 5 stelle, gli interlocutori restano per il Pd Maurizio Martina e per la Lega Matteo Salvini. 

 

10.18: Gasparri, oggi è una giornata di passaggio
 

«Credo che tutti voteranno scheda bianca». Lo dice a Palazzo Madama Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, a pochi minuti dall’avvio della seduta dell’Aula per l’elezione del nuovo presidente. «Oggi è una giornata di passaggio, domani sarà quella decisiva», aggiunge. 

 

10.14: Anche Forza Italia voterà scheda bianca
 

Secondo quanto si apprende anche Forza Italia voterà scheda bianca alla Camera e al Senato. 

 

10.12: Di Maio, non faremo il Nazareno bis
 

«Io un Nazareno bis non lo farò mai, non porterò mai il M5S a fare una cosa del genere». Lo afferma, a quanto si apprende, il capo politico M5S Luigi Di Maio arrivato all’assemblea dei gruppi congiunti del Movimento. «Cambieremo il Paese con l’integrità e la coerenza e questo cambiamento inizia con la presidenza della Camera», dice Di Maio. 

 

9.43: Martina (Pd), ora nomi di garanzia
 

«Il Pd ha fatto bene a tenere la sua posizione: vogliamo garantire figure di garanzia e di livello», dichiara il reggente Pd Maurizio Martina all’assemblea dei gruppi Pd. «Chi ha vinto non ha capito l’importanza delle scelte che siamo chiamati a fare». 

 

9.40: Si riuniscono i parlamentari Pd, non c’è Renzi
 

All’assemblea dei gruppi parlamentari del Pd non partecipa l’ex segretario Matteo Renzi

 

9.27: Di Maio indica al M5s di votare scheda bianca sia per Camera che Senato
 

Il capo politico del M5S, in assemblea congiunta, darà indicazione di votare scheda bianca, oggi, per le presidenze del Senato e della Camera. Di Maio, a quanto si apprende, non farà quindi alcuna proposta di candidatura del Movimento all’assemblea dei parlamentari che sta per avere inizio. 

 

9.20: Il Pd vota scheda bianca al primo scrutinio
 

«Il Pd voterà scheda bianca» al primo scrutinio per l’elezione dei presidenti di Camera e Senato. Lo dice Ettore Rosato, facendo ingresso all’assemblea dei gruppi Pd alla Camera. «Spetta a M5s e centrodestra indicare una soluzione, non ci sono riusciti. Spetta a loro avanzare una proposta, siamo in attesa di capire quale», aggiunge. 

 

9.00: Un murales fa baciare Salvini e Di Maio
 

Nei pressi del Parlamento è comparso nella notte un murales che raffigura un bacio tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio.  

 

Leggi Anche

Di Maio: «Con la Lega si può fare un buon lavoro». Berlusconi ...

Di Maio: «Con la Lega si può fare un buon lavoro». Berlusconi …

Lo stato di salute del centrodestra? Tutto bene. Ieri la distanza tra Matteo Salvini e …