sabato , maggio 25 2019
Home / Politica / Il Veneto, per dare lavoro a chi ha il reddito di cittadinanza, assumerà 142 Navigator

Il Veneto, per dare lavoro a chi ha il reddito di cittadinanza, assumerà 142 Navigator

Ultimi giorni per iscriversi al corso di preparazione al concorso Anpal per Navigator, la nuova figura professionale che avrà il compito di aiutare i beneficiari del Reddito di Cittadinanza ad orientarsi nel mercato del lavoro. In Veneto sono 2.110 le persone che hanno risposto all’avviso pubblico e che sosterranno le prove. Sono disponibili 142 posti.

Risulteranno vincitori del concorso, atteso per il prossimo mese di giugno, i primi in graduatoria per ogni provincia in ordine di punteggio, fino alla concorrenza delle posizioni disponibili. In caso di parità verrà preferito il candidato con il miglior voto di laurea. In caso di ulteriore parità verrà preferito il candidato più giovane di età. A Belluno i candidati sono 68 per 4 posti, a Padova 563 per 25, a Rovigo 101 per 9, a Treviso 304 per 22, a Venezia 335 per 27, a Verona 452 per 32 e a Vicenza 287 per 23. Il corso di preparazione al concorso offerto da Confservizi Veneto avrà una durata di 45 ore, delle quali 13 on line con l’Università Telematica Internazionale UniNettuno, della quale l’associazione delle public utilities è il polo tecnologico e sede d’esami per il Nordest. Le lezioni in aula si terranno al venerdì dalle ore 9 alle 13 al mattino e dalle ore 14 alle 18 nel pomeriggio, mentre al sabato saranno dalle 8,30 alle 13 e dalle 14 alle 17,30. I giorni delle lezioni in aula sono 24, 25, 31 maggio e 1 giugno in tutti e sette i capoluoghi veneti. La prova di selezione del concorso consiste in un test con domande a risposta multipla costituito da 100 domande ripartite in 10 ambiti di 10 domande ciascuno: cultura generale, psicoattitudinale, logica, informatica, modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro, reddito di cittadinanza, disciplina dei contratti di lavoro, sistema di istruzione e formazione, regolamentazione del mercato del lavoro, economia aziendale. Il tempo complessivo a disposizione sarà di 100 minuti. I moduli del corso di preparazione sono cultura generale, sistema di istruzione/formazione, test psicoattitudinali, normativa del mercato del lavoro, economia, normativa dei contratti di lavoro, politica del lavoro, logica, reddito di cittadinanza e informatica. Il corso sarà tenuto da docenti universitari, esperti in economia, specialisti dei centri per l’impiego, esperti di discipline contrattuali, psicologi del lavoro.

I Navigator che vinceranno il concorso avranno un incarico di collaborazione con durata fino al 30 aprile 2021 e un compenso lordo annuo pari a euro 27.338,76, oltre 300 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese per l’espletamento dell’incarico, quali spese di viaggio, vitto e alloggio. Confservizi Veneto, oltre a essere il Polo Tecnologico e sede d’esami per il Nord Est dell’Università Telematica Internazionale UniNettuno, è impegnata da anni nella formazione e nella selezione del personale, in particolare di quello delle imprese associate e cioè le società erogatrici dei servizi pubblici nel Veneto di proprietà degli Enti locali ed a capitale pubblico-privato. Tra l’altro, nei giorni scorsi ha rafforzato l’attiva nella selezione del personale con l’iscrizione, come da Dgls n 276 del 10/09/2003, alle seguenti sezioni dell’Albo informatico dell’ANPAL: Agenzia d’intermediazione – Agenzia di ricerca e selezione del personale – Agenzia di supporto alla ricollocazione del personale.

Leggi Anche

Elezioni e mercati, i timori degli investitori per gli scenari post-voto

I prossimi sei mesi saranno cruciali per i futuri equilibri dell’Unione europea. Non solo si …