sabato , maggio 25 2019
Home / Sport / LIVE F1, GP Cina 2019 in DIRETTA: doppietta Mercedes, 3° Vettel. Binotto: “A Baku sarà diverso”

LIVE F1, GP Cina 2019 in DIRETTA: doppietta Mercedes, 3° Vettel. Binotto: “A Baku sarà diverso”

L’ORDINE D’ARRIVO DEL GP DI CINA

PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLA MOTOGP DI DOMENICA 14 APRILE 

L’EDITORIALE: LA COPERTA CORTA DELLA FERRARI. MANCA IL COMPROMESSO TRA VELOCITA’ E AFFIDABILITA’

LA CRONACA DELLA GARA

LE DICHIARAZIONI DI VETTEL: “MERCEDES TROPPO SUPERIORE, C’E’ TANTO DA LAVORARE”

LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL MONDIALE PILOTI

LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL MONDIALE COSTRUTTORI

LE PAGELLE DELLA GARA

VIDEO: IL TEAM-RADIO CON CUI LA FERRARI HA ORDINATO A LECLERC DI FAR PASSARE VETTEL

VIDEO: SORPASSO E CONTROSORPASSO TRA VETTEL E VERSTAPPEN

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS E LA SINTESI DELLA GARA

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON

LE DICHIARAZIONI DI VALTTERI BOTTAS

VIDEO, MATTIA BINOTTO NON SI ARRENDE: “IN AZERBAIJAN SARA’ DIVERSO, OGNI FARA FA STORIA A SE’ “

VIDEO SEBASTIAN VETTEL: “NON RIUSCIAMO A TIRARE FUORI IL VERO POTENZIALE DELLA FERRARI

VIDEO CHARLES LECLERC: “L’ORDINE DI SCUDERIA E’ STATO FRUSTRANTE”

VIDEO TOTO WOLFF: “BOTTAS HA MOTIVATO HAMILTON AD ANDARE ANCORA PIU’ FORTE”

9.49 Grazie per averci seguito. Rimanete comunque su questa Diretta Live. Vi aggiorneremo con classifiche, dichiarazioni, video, analisi, pagelle e tanto altro. Un saluto sportivo e buona domenica.

9.47 Tre doppiette in tre gare per la Mercedes. Il Mondiale è già finito? Se non mancassero così tante gare, verrebbe quasi da pensarlo. Eppure questa Ferrari non sembra disporre delle armi per contrastare le Frecce d’Argento.

1’34″742, proprio all’ultimo tentativo Gasly, con gomme nuove, strappa il giro veloce e il punto di bonus a Sebastian Vettel

56° giro/56 Lewis Hamilton ha vinto il GP di Cina davanti a Bottas, Vette, Verstappen e Leclerc. 6° Gasly, poi Ricciardo, Perez, Raikkonen ed Albon a chiudere la zona punti.

55° giro/56 Hamilton amministra 6″4 su Bottas. Vettel a 15″. Gasly rientra ai box ed ora proverà a realizzare il giro veloce con la Red Bull.

54° giro/56 Nessuno sta più spingendo. Tutti pensano a preservare i motori in vista delle prossime gare.

53° giro/56 Le gomme sono ormai usurate, Vettel dovrebbe conservare almeno il punto di bonus per il giro veloce.

52° giro/56 La vera Ferrari è questa? Probabilmente sì, perché a Sakhir, per essere davanti alla Mercedes, aveva perso in termini di affidabilità.

51° giro/56 Posizioni in ghiaccio. Hamilton verso la vittoria con 6″9 su Bottas, 12″2 su Vettel, 23″3 su Verstappen e 33″2 su Leclerc.

49° giro/56 Oggi si è visto un gap esagerato tra Mercedes e Ferrari. Al di là del giro veloce di Vettel, le Frecce d’Argento hanno dato la sensazione di dominare quasi senza far fatica.

48° giro/56 Posizioni ormai consolidate, la Mercedes si avvia verso la terza doppietta consecutiva.

47° giro/56 Leclerc sfiora il giro veloce. Si trova a 12″ da Verstappen.

46° giro/56 Vettel al momento può consolarsi con il giro veloce ed il punto di bonus. Il tedesco si trova a 4″2 da Bottas, ma non sembra avere le armi per andare a riprenderlo.

45° giro/56 Anche oggi Giovinazzi finirà fuori dalla zona punti con l’Alfa Romeo. E’ 14°.

44° giro/56 Hamilton domina con 8″1 su Bottas, 11″6 su Vettel, 22″6 su Verstappen, 37″5 su Leclerc. Oggi la Ferrari ha pesantemente compromesso la gara del giovane monegasco, tra ordini di scuderia  e strategie molto discutibili.

43° giro/56 Facile sorpasso di Vettel su Leclerc, che poi effettua finalmente il cambio gomme. Con almeno 4 giri di ritardo….Mescola media per il monegasco.

42° giro/56 La Ferrari sta sbagliando tutto. Leclerc perde 2 secondi a giro, ha finito le gomme. Cosa aspettano ad effettuare il pit-stop? Ormai sarà tardi per provare a superare Verstappen.

41° giro/56 Vettel ha ormai ripreso Leclerc. Nuovo ordine di scuderia all’orizzonte?

40° giro/56 Leclerc si difende con i denti, ma alla fine Bottas passa ed è secondo.

39° giro/56 CHE BATTAGLIA! Bottas attacca Leclerc, ma il monegasco si difende con gomme ormai logore!

38° giro/56 1’34″836 per Vettel, è il giro veloce della gara!

38° giro/56 Hamilton ora è primo con 1″5 su Leclerc, che ha effettuato una sosta in meno. Bottas a 5″3. Vettel a 9″4.

37° giro/56 Doppio pit-stop in contemporanea per la Mercedes con Hamilton e Bottas!

LAP 37/56

Suit: Followed.

Mercedes opt for a double-stop, coming out either side of Leclerc #ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/Tx1aNuez1t

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

36° giro/56 Pit-stop anche per la Ferrari di Vettel, mescola media anche per il tedesco. Ora Leclerc è terzo, ma è possibile che il monegasco possa anche andare fino in fondo con le gomme hard.

35° giro/56 Hamilton tenta il giro veloce, ma non riesce nell’impresa. Quando vuole spingere, la Mercedes rifila un secondo secco alla Ferrari. Verstappen, in crisi di gomme, effettua la seconda sosta ai box e monta gomma media (gialla). Leclerc sale al quarto posto.

34° giro/56 Attenzione che la gara non è finita. Mancano 22 giri e tutti iniziano a degradare le gomme.

33° giro/56 3″8 il gap tra Verstappen e Leclerc. A breve si scatenerà la battaglia tra i due fenomeni del futuro…

32° giro/56 Si scatena Leclerc! E’ il pilota più veloce in pista. Guadagna 1″1 su Verstappen, sta andando a riprenderlo.

31° giro/56 Leclerc è più veloce di Verstappen, si porta a 6″5 dall’olandese. C’è tempo per provare a riprenderlo.

30° giro/56 Se non vi saranno incidenti, safety-car o problemi di affidabilità, le posizioni sembrano in ghiaccio. Hamilton guida con 3″3 su Bottas, 11″7 su Vettel, 16″6 su Verstappen e 23″ su Leclerc.

29° giro/56 Attualmente il giro veloce, in 1’35″6, è di Bottas. Il finlandese vuole il punto di bonus.

28° giro/56 Ora Vettel perde 3 decimi da Hamilton, ma ne guadagna uno su Bottas.

RACE CLASSIFICATION (LAP 28/56)

The order as we tick over the half way point of our 1000th race 👇#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/egivCJlDhw

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

27° giro/56 Hamilton fa capire che sta giocando e, in un amen, riporta il margine su Bottas a 2″3.

26° giro/56 Bottas a 1″4 da Hamilton, ma difficilmente vedremo lotta tra le due Mercedes. Vettel, più lento di un secondo rispetto ai primi due, quanto meno ha portato a 3″4 il gap su Verstappen.

25° giro/56 Questa Ferrari è preoccupante. Anche con gomme dure Vettel perde un secondo al giro dalle Mercedes

24° giro/56 La situazione. Hamilton al comando con 1″7 su Bottas (che firma il giro veloce e si avvicina), 7″4 su Vettel, 10″6 su Verstappen e 21″ su Leclerc, la cui gara è ormai compromessa.

23° giro/56 Pit-stop per Hamilton e Leclerc, ora tutti i migliori si sono fermati per il cambio gomme.

22° giro/56 Giro veloce per Vettel, ma la sensazione è che non durerà. Pit-stop per Bottas, che ovviamente monta la gomma bianca e resta agilmente davanti a Vettel e Verstappen. Molto sacrificata la gara di Leclerc che, salvo colpi di fortuna, finirà quinto.

21° giro/56 Leclerc per ora non si forma. Se lo facesse, sarebbe sicuramente dietro a Vettel e Verstappen, che ora con gomme hard stanno girando più veloce delle Mercedes che ancora devono fermarsi.

20° giro/56 VERSTAPPEN ATTACCA VETTEL! Ruota a ruota tra i due! L’olandese passa, poi il tedesco torna davanti grazie all’incrocio della traiettoria. Gara da incubo per la Ferrari

LAP 20/56

What a scrap between Vettel and Verstappen! ⚔️

Max shoots past at Turn 14, but Seb squeezes back past on exit#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/HrtBFcsEH6

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

19° giro/56 Cambio gomme per Vettel. Monta la mescola hard e resta di un soffio davanti a Verstappen.

18° giro/56 Ritiro per la Renault di Hulkenberg. Pit-stop per Verstappen, che cerca l’undercut. Domanda: perché la Ferrari si mette sempre in questa situazione? Non si poteva anticipare la sosta dell’olandese?

17° giro/56 La situazione. Hamilton guida con 4″9 su Bottas, 12″5 su Vettel e 14″ su Leclerc. Attenzione a Verstappen a 16″1, ha ormai ripreso le Ferrari. 16° Giovinazzi.

16° giro/56 La Ferrari sta rischiando l’undercut da parte di Verstappen. La SF90 è tornata quella di Melbourne.

15° giro/56 Vettel, alla fine, non ne aveva più di Leclerc, i due restano insieme e separati da un secondo. L’ordine di scuderia non ha sortito effetti.

LAP 15/56

LEC: “I’m losing quite a lot of time… don’t know if you want to know or not”

Leclerc is sat behind his team mate in P4 👀#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/kLHyEXXw8e

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

14° giro/56 Bloccaggio in frenata per Vettel. Comunque c’è poco da fare: Mercedes nettamente superiore. Le Frecce d’Argento non si vedono già più. E intanto Leclerc è tornato sotto al tedesco…

13° giro/56 Stanno crollando le gomme della Ferrari, Vettel gira 8 decimi più lento di Hamilton, Leclerc addirittura un secondo. Attenzione perché Verstappen è vicino, appena 2″3 dal monegasco.

12° giro/56 Hamilton sta facendo una gara a parte con 3″3 su Bottas, 8″6 su Vettel, 9″5 su Leclerc e 11″6 su Verstappen.

11° giro/56 E’ ARRIVATO L’ORDINE DI SCUDERIA! “Charles, fai passare Sebastian!”. Il monegasco ha ceduto la posizione a Vettel, ma non l’ha fatto di buon grado…

11° giro/56 E’ arrivato il team-radio a Charles Leclerc: “O vai più forte o fai passare Vettel”. Risposta: “Ok”.

10° giro/56 La Ferrari, in questa fase, non ne ha per impensierire la Mercedes. Paga tra i 3 ed i 7 decimi a giro. Troppo…

9° giro/56 Drive-through per Kvyat dopo l’incidente al via. Vettel sempre in scia a Leclerc, ma non riesce a trovare il guizzo. Come sempre discutibili le strategie in casa Ferrari: è più veloce, perché non viene fatto passare?

8° giro/56 Hamilton guadagna in una tornata 5 decimi su Bottas e 7 sulle Ferrari. Attenzione perché Verstappen si sta avvicinando alle Rosse.

7° giro/56 Arriva il bloccaggio delle ruote per Vettel, decisamente più veloce di Leclerc. Ma per ora non arrivano ordini di scuderia dalla Ferrari.

6° giro/56 Oggi Hamilton non si batte, l’inglese è in modalità martello. Porta a 1″8 il vantaggio su Bottas e 4″3 su Leclerc, che si difende da Vettel.

5° giro/56 Stando così attaccato a Leclerc, Vettel sta sicuramente degradando eccessivamente le gomme. Ora i tempi tra Mercedes e Ferrari sono sostanzialmente equivalenti.

4° giro/56 Vettel ha ripreso Leclerc ed è in scia. Sarà ancora battaglia in Ferrari come a Sakhir? Molto probabile…

3° giro/56 Scappano subito via le Mercedes. Hamilton ha un secondo di vantaggio su Bottas, 3″1 su Leclerc e 3″8 su Vettel. Poi Verstappen, Gasly e Ricciardo. Giovinazzi è 14°.

2° giro/56 Incidente tra la Toro Rosso di Kvyat e le due McLaren di Norris e Sainz. Subito virtual safety-car.

⚠️ VIRTUAL SAFETY CAR (LAP 1/56) ⚠️

Kvyat tangles with BOTH McLaren cars on the opening lap

Meanwhile Hamilton takes the lead from Bottas at the front#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/RJpnv7e25U

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

1° giro/56 Hamilton è stato un gatto in avvio. Brutta partenza invece per Vettel, attaccato anche da Verstappen.

1° giro/56 Hamilton scavalca subito Bottas, mentre Leclerc supera Vettel ed è terzo!

⚫️⚫️⚫️⚫️⚫️
⚫️⚫️⚫️⚫️⚫️

RACE 1000 IS GO IN SHANGHAI!#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/jILZ9eXhnj

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

8.13 SEMAFORO VERDE! INIZIATO IL GP DI CINA!

8.12 I piloti sono sulla griglia di partenza…

8.12 Testacoda di Kubica.

8.11 Le condizioni meteo a Shanghai.

The conditions as we prepare for lights out 👇#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/SF0CwfXCBt

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

8.10 Giro di ricognizione! Inutile dire che sarà fondamentale scaldare al meglio le gomme in vista della partenza!

8.08 La Fia ha voluto celebrare con questo video i 1000 Gran Premi del Mondiale di F1.

Happy 1⃣0⃣0⃣0⃣ to everyone watching ❤️#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/n4lziK2crf

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

8.07 Mancano 3 minuti all’inizio del GP di Cina 2019.

8.05 Si è discusso molto sull’enigmatico team-radio di Sebastian Vettel a fine qualifiche: “Ce l’avevamo, ragazzi. Ma sappiamo perché?”. Cosa avrà voluto dire? Forse “avevamo la pole in mano”? La sensazione è che la Ferrari non stia spremendo al 100% la propria power-unit nel timore che possano verificarsi nuovi episodi di inaffidabilità.

8.03 Difficile attendersi battaglia tra Bottas e Hamilton alla prima curva. Tra i due piloti della Mercedes c’è rispetto, in passato sono rimasti ben lontani da possibili incidenti o contatti.

8.01 Nel corso delle prove libere Ferrari e Mercedes hanno palesato un passo equivalente. Il Cavallino Rampante potrebbe sfruttare la potenza del motore sul rettilineo per tentare eventuali sorpassi.

7.58 Grande concentrazione nel volto di Sebastian Vettel. Oggi si gioca davvero molto…

07.55 C’è anche Mika Hakkinen sulla griglia di partenza!

A surprise appearance for @therealdcf1 during #Race1000? 🤔

He’s been talking strategy with @danielricciardo 😅 pic.twitter.com/Eu6SWWY8XO

— Formula 1 (@F1) April 14, 2019

07.54 Il passo gara delle Frecce d’Argento e delle Rosse si equivale, si preannuncia una serratissima battaglia senza quartiere e una gara aperta a qualsiasi risultato.

07.52 Valtteri Bottas scatterà dalla pole position e cercherà la partenza a razzo, Lewis Hamilton proverà subito a superare il compagno di squadre, le due Ferrari sono in seconda fila alle spalle delle Mercedes e proveranno a cercare un buono spunto: Vettel terzo e Leclerc quarto devono provarci. Verstappen è quinto affiancato dal compagno di squadra Gasly, poi le due Renault e le due Haas.

07.50 Venti minuti all’inizio della gara.

07.48 Ricordiamo la griglia di partenza.

Začnimo z štartnim razporedom, kjer sta za poudariti dve točki, najprej spor med Verstappnom in Vettlom na kvalifikacijah, o katerem ste brali in njihov položaj en za drugim. Še ena točka za spremljati na štartu#ChineseGP #F1 #f1si pic.twitter.com/3MA1ws27FC

— PortalF1.si (@portalf1_si) April 14, 2019

07.46 Dalle prime foto che vi abbiamo mostrato è evidente: sarà un Gran Premio asciutto. Non è prevista pioggia, temperature nella media stagionale, attenzione a un po’ di vento ma ci sono le condizioni ideali per correre.

07.44 Max Verstappen non sembra poter ambire alla vittoria, l’olandese della Red Bull è quinto in griglia e non dovrebbe avere il passo giusto ma staremo a vedere.

07.42 Il selfie di Binotto con Wolff ma tra poco sarà battaglia aperta in pista tra Ferrari e Mercedes.

El resultado de la selfie entre Binotto y Wolff antes de la foto celebración #Race1000 #ChineseGP
📸 @ScuderiaFerrari pic.twitter.com/ZZquM8IhPv

— Stefania Bruera (@stefifm) April 14, 2019

07.40 Charles Leclerc non ha ancora assimilato bene il contraccolpo subito in Bahrein quando dei problemi meccanici lo hanno costretto a dire addio alla vittoria quando si trovava al comando a dieci giri dal termine. Il monegasco della Ferrari ha avuto dei problemi al sistema di raffreddamento durante le prove libere 2 e su un tracciato che non conosce bene sta facendo fatica, partirà in quarta posizione.

07.38 Sebastian Vettel aveva incominciato bene il weekend convincendo nelle prove libere, poi in qualifica si è fatto sorprendere dalle solite Ferrari e scatterà dalla terza posizione. Il tedesco, reduce dall’errore al Sakhir e dalla prestazione opaca in Australia, deve prontamente riscattarsi ed è chiamato a una rimonta.

07.36 Viene aperta la pit-lane, i piloti iniziano a portarsi sulla griglia di partenza.

#F1 🇨🇳 #ChineseGP #Race1000

Pit Lane abierto! 10 minutos para ir a la grilla! pic.twitter.com/KtxLc4yRFu

— 🏁 Vivo F1 🔜 #Race1000 (@vivof1) April 14, 2019

#F1 🇨🇳 #ChineseGP #Race1000

Pit Lane abierto! 10 minutos para ir a la grilla! pic.twitter.com/KtxLc4yRFu

— 🏁 Vivo F1 🔜 #Race1000 (@vivof1) April 14, 2019

07.34 Il britannico Lewis Hamilton è cresciuto progressivamente nel weekend e ieri è giunto ad appena 27 millesimi dal compagno di squadra in qualifica. Il Campione del Mondo, reduce dal successo in Bahrein, vuole piazzare la sua proverbiale zampata su una pista da lui molto gradita anche se non sempre essere completamente a sua agio su questa Mercedes.

07.32 Il finlandese Valtteri Bottas scatterà dalla pole position. Il leader del Mondiale, al volante della Mercedes, è stato perfetto ieri in qualifica e ha conquistato la prima pole stagionale nonché la settima in carriera dopo aver vinto in Australia. Oggi va a caccia del colpaccio.

07.30 Quaranta minuti all’inizio della gara.

07.27 Quella che ci correrà tra poco sarà la 16^ edizione del GP di Cina. Hamilton ci ha vinto 5 volte, 4 successi per Ferrari ma l’ultimo risale al 2013 con Alonso. L’anno scorso si impose Ricciardo su Red Bull con una rimonta furiosa dopo l’ingresso della safety car.

07.25 Il circuito di Shanghai, progettato da Tilke, è stato costruito nel 2003. Lungo 5,451 km prevede 16 curve e un rettilineo di 1,4 km: è il più lungo del Mondiale.

07.23 Ricordiamo che quello di oggi è il Gran Premio numero 1000 della storia della Formula Uno. Grande festa in Asia.

07.21 Sono previsti 56 giri per un totale di 305,066 km.

07.19 Si torna in gara a due settimane dall’appuntamento in Bahrein dove si impose Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas, lo stesso risultato avuto all’esordio ma a posizioni invertite. La stagione è incominciata con due doppiette Mercedes.

07.17 Si gareggia a Shanghai, il via della corsa è previsto per le ore 08.10.

07.15 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE del GP Cina 2019, terza tappa del Mondiale F1.

 

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP di Cina, terzo appuntamento del Mondiale 2019 di Formula Uno. Sul tracciato di Shanghai i team lavoreranno per definire gli assetti in vista delle qualifiche.

Come è ormai consuetudine il duello tra Mercedes e Ferrari caratterizzerà il fine settimana cinese. Le due doppiette delle Frecce d’Argento obbligheranno la Rossa a invertire il trend immediatamente, per non lasciar scappare il team di Brackley e far capire che per il titolo la lotta è decisamente aperta. L’affidabilità sarà uno dei fattori determinanti, cosa che è mancata a Sakhir, come il monegasco Charles Leclerc sa piuttosto bene. Il problema tecnico sul finire della gara nel deserto ha privato il pilota del Principato della gioia del primo successo nella massima categoria dell’automobilismo. Si attende un riscatto, poi, anche da Sebastian Vettel. L’errore nel confronto con Lewis Hamilton (vincitore della corsa nell’ultimo round) ha alimentato tante critiche nei confronti del teutonico.

Ecco che Vettel dovrà dare una risposta decisa in questo fine settimana cinese sia nel duello con il compagno di squadra e sia nella sfida con le Frecce d’Argento. Il team ha bisogno del proprio riferimento in pista. L’unica medicina è la vittoria, convincente e inequivocabile. Pensare ad un Seb già con le spalle al muro può apparire una forzatura ma in F1 tutto evolve con grande velocità e per riconquistare il suo status di riferimento all’altezza di Hamilton, il tedesco dovrà ritrovare lo smalto dei primi GP del 2018 e cancellare la chiosa del campionato passato e l’inizio di questo. Charles bussa alla porta e reclama spazio, non avendo nulla da perdere e con parte della squadra che stravede per lui. Il 31enne nativo di Heppenheim sarà costretto quindi a sfoderare tutte le sue armi per interrompere il digiuno di vittorie che dura dalla gara in Belgio dell’anno scorso.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP di Cina, terzo appuntamento del Mondiale 2019 di Formula Uno: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 05.00 italiane mentre le qualifiche sono in programma alle 08.00 italiane. Buon divertimento! (FOTOCATTAGNI)

I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLE PROVE LIBERE 3 – LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 3

Cronaca prove libere 1 del GP Cina – Cronaca prove libere 2 del GP Cina –  Il programma delle qualifiche del GP Cina – La presentazione del GP Cina – La classifica del Mondiale piloti – La classifica del Mondiale costruttori

PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

COME VEDERE LA GARA DI DOMENICA 14 APRILE SU TV8 GRATIS E IN CHIARO

VIDEO VETTEL: “SAPPIAMO PERCHE’ ABBIAMO PERSO LA POLE”. FRASE ENIGMATICA, PROBLEMI AL MOTORE?

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP DI CINA

VIDEO: LA FERRARI RESTA FIDUCIOSA IN VISTA DELLA GARA

LA PRESENTAZIONE DELLA GARA 

LE DICHIARAZIONI DI VETTEL: “DOMANI IN GARA SARA’ UN’ALTRA STORIA”

LE DICHIARAZIONI DI CHARLES LECLERC: “DOMANI PROVEREMO A RIBALTARE TUTTO”

LE DICHIARAZIONI DI HAMILTON: “FATTA LA DIFFERENZA IN CURVA SULLA FERRARI

LE DICHIARAZIONI DI BOTTAS: “ORA VOGLIO VINCERE”

CRONACA DELLE QUALIFICHE

ANALISI DELLE QUALIFICHE E PROSPETTIVE VERSO LA GARA

VIDEO: L’INTERVISTA A SEBASTIAN VETTEL

VIDEO: L’INTERVISTA A CHARLES LECLERC

VIDEO: L’INTERVISTA A LEWIS HAMILTON

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE 

VIDEO: L’INTERVISTA A DANIEL RICCIARDO

COME VEDERE LA GARA DEL GP DI CINA SU SKY E TV8: ORARI E PROGRAMMA

VIDEO SEBASTIAN VETTEL: “IN GARA CI SARANNO DELLE OCCASIONI CHE DOVREMO SFRUTTARE

VERSTAPPEN ATTACCA VETTEL: “MI HA ROVINATO LA QUALIFICA, NON HA RISPETTATO UNA REGOLA NON SCRITTA

COME VEDERE IL GP DI CINA 2019 IN STREAMING

9.09 Grazie per averci seguito, ma continuate a seguire questa Diretta Live, vi aggiorneremo con classifiche, video, dichiarazioni e tanto altro. Un saluto sportivo.

9.07 Attenzione, nulla è perduto in vista di domani: i punti si assegnano di domenica…Ricordate Sakhir? Prima fila Ferrari in qualifica, poi sappiamo com’è andata…

9.05 La top10 delle qualifiche: Bottas, Hamilton, Vettel, Leclerc, Verstappen, Gasly, Ricciardo, Hulkenberg, Magnussen, Grosjean e Kvyat.

9.02 Pole di Bottas in 1’31″547, secondo Hamilton a 0.023, terzo Vettel a 0.301, quarto Leclerc a 0.318. La Ferrari si è avvicinata, ma non abbastanza. Verstappen ha “preso bandiera” e non ha potuto compiere l’ultimo tentativo.

9.01 Prima fila per la Mercedes, seconda per la Ferrari.

BREAKING: @ValtteriBottas takes pole in China, edging out team-mate Lewis Hamilton by 0.023s #Race1000 #ChineseGP 🇨🇳 pic.twitter.com/XXQbAttK1h

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.57 Piloti in pista per l’ultimo tentativo.

8.56 La Ferrari perde quasi tutto nel tratto centrale, quello con più curve.

8.55 Impensabile attaccare la Mercedes, il divario è troppo ampio e potrebbe addirittura dilatarsi dopo l’ultimo tentativo. La Ferrari deve almeno provare a monopolizzare la seconda fila: per ora Verstappen è davanti a Leclerc.

8.53 E’ prima fila Mercedes. 1’31″563 per Bottas, precede Hamilton per appena 7 millesimi. Vettel è terzo, ma lontanissimo: 0.438 di ritardo. Verstappen quarto a 0.526, quinto Leclerc a 0.539. Mercedes superiore, c’è poco da fare: sta già ipotecando il Mondiale…Ed inoltre la Red Bull è sullo stesso livello della Ferrari.

Q3 is live in Shanghai 🚦

The first representative time is Hamilton, who sets a 1:31.570

Only to be beaten by @ValtteriBottas, who takes provisional pole by 7 milliseconds with 1:31.563 👊#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/2AQU9iAQst

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.51 Inizia il giro veloce di Hamilton e Bottas, a seguire le Ferrari.

8.50 Ed ecco anche le Ferrari. In pista prima Leclerc e poi Vettel.

8.49 Le prime a scendere in pista sono le Mercedes.

8.48 Iniziata la Q3, 12 minuti la sua durata.

8.47 Il nostro pronostico? Pole di Hamilton davanti a Bottas, Vettel, Verstappen e Leclerc.

8.45 Come avrete capito, Mercedes super-favorita non solo per la pole, ma per monopolizzare l’intera prima fila. La Ferrari paga un gap evidente in termini di trazione. Vedremo se i valori cambieranno nella decisiva Q3.

8.43 Hamilton ha preceduto nella Q2 Bottas di 91 millesimi. Terzo Vettel a 0.595, poi Leclerc a 0.687. Completano la top10 Verstappen, Gasly, Hulkenberg, Magnussen, Grosjean e Ricciardo.

🏁Q2: Full classification 🏁

Lewis Hamilton sets the best time with a 1:31.637 on medium tyres

Kvyat, Perez, Raikkonen, Sainz and Norris are out#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/kDl8J2U2ig

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.42 Eliminati, dall’undicesima alla quindicesima posizione, i seguenti piloti: Kvyat (Toro Rosso), Perez (Racing Point), Raikkonen (Alfa Romeo Suaber), Sainz (McLaren) e Norris (McLaren).

8.41 Ed ecco la risposta di Hamilton. Con gomma media si porta in testa con 91 millesimi di vantaggio su Bottas.

8.40 Bottas si peggiore di 1″3, ma è una scelta tattica voluta: la Mercedes vuole partite domani con la gomma media.

8.38 Hamilton torna in pista con gomma gialla, Vettel con la rossa. Leclerc resta ai box.

8.37 Bottas, a sorpresa, torna in pista con gomma rossa. Difficilmente però completerà il giro.

8.35 Eliminati al momento Perez, Sainz, Raikkonen, Norris e Grosjean.

8.33 Ferrari, Mercedes e Verstappen dovrebbero qualificarsi pur avendo utilizzato la mescola gialla. A questo punto Leclerc disporrebbe di due treni di soft per la Q3.

8.32 Bottas sta facendo la differenza….1’31″728 con gomme medie, rifila 504 millesimi a Vettel e 596 a Leclerc. Quarto Verstappen a 0.641, quinto Hamilton a 0.875.

👏 @ValtteriBottas is the first driver to dip below 1:32

1:31.728 on a medium tyre 😲#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/6XR5Hg2UwS

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.30 C’è traffico in pista, bisogna attendere il momento giusto per lanciarsi.

8.29 Le Ferrari montano gomma gialla. Basterà per superare il taglio? Anche le Mercedes e Verstappen hanno optato per questa scelta.

8.28 A rompere gli indugi sono le Mercedes….

8.27 Per il momento si temporeggia, nessuno scende in pista.

8.25 Iniziata la Q2. 15 minuti la sua durata.

8.24 La sensazione è che Bottas sia lo scontato favorito per la pole, ha qualcosa in più anche rispetto a Hamilton. Ma guai a sottovalutare il britannico. La Ferrari, per ora, non sta convincendo.

8.21 Bottas ha chiuso al comando la Q1 con 54 millesimi su Leclerc, costretto ad utilizzare due treni di gomme soft. Hamilton è terzo a 0.457, Verstappen è quarto a 0.616. Vettel per ora è molto distante, quinto a 0.899.

8.20 Eliminati, dalla 16ma alla 20ma posizione, i seguenti piloti: Stroll (Racing Point), Russell (Williams), Kubica (Williams), Giovinazzi (Alfa Romeo Sauber) e Albon (Toro Rosso).

With Albon and Giovinazzi unable to set laps, three cars are cut off in Q1

Stroll, Russell and Kubica are eliminated – Norris was the last man through on 1:34.148#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/ob1eauiYjw

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.19 Leclerc sale al secondo posto a 54 millesimi da Bottas. Ma c’è poco da festeggiare, il monegasco ha sprecato inutilmente un treno di gomme soft.

8.16 Niente da fare per Giovinazzi, problemi tecnici per l’Alfa Romeo Sauber. Non entra neppure in pista, scatterà dalla penultima posizione domani.

Giovinazzi is out of qualifying 😮

He’d waited in the car during Q1 but was unable to be sent out to set a lap#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/pqHVwm5aaE

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.15 Leclerc è undicesimo ed a rischio eliminazione. E’ costretto a rientrare in pista e sprecare un treno di gomme soft: avrà dunque un solo tentativo a disposizione nella Q3. Si sta mettendo davvero male per la Ferrari. Per quanto visto finora, già monopolizzare la seconda fila sarebbe un buon risultato, la Mercedes sembra di un altro pianeta.

8.12 Al momento sarebbero eliminati Stroll, Kubica, Russell, Giovinazzi (senza tempo) ed Albon (le cui qualifiche non sono neppure iniziate dopo l’incidente nelle FP3).

8.11 E’ una Ferrari troppo brutta per essere vera, sembra tornata in un colpo solo quella di Melbourne. Attendiamo Q2 e Q3 per tirare le somme…

8.09 Mercedes devastante. 1’32″658 per Bottas, Hamilton è secondo a 457 millesimi. Verstappen si inserisce in terza piazza a sei decimi, Vettel è quarto a 9 decimi, Leclerc addirittura nono a 1″4.

8.07 1’33″557 per Vettel rifila mezzo secondo a Leclerc, che ha trovato traffico nel finale. Ora vedremo la risposta Mercedes.

8.06 Ecco anche le Mercedes di Bottas e Hamilton.

8.05 IN PISTA ANCHE LA FERRARI! Dentro sia Leclerc sia Vettel.

8.04 1’36″821 per Russell, rifila sei decimi di distacco al compagno di squadra Kubica.

8.03 Queste le condizioni meteo a Shanghai.

Just 10 minutes to qualifying in Shanghai

Here’s the sky situation – the drivers will want their tinted visors 🌞#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/KEPIRAMNKx

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

8.01 18 minuti la durata della Q1, verranno eliminati cinque piloti. Il primo a scendere in pista è stato il britannico Russell con la Williams.

8.00 INIZIATE LE QUALIFICHE! SEMAFORO VERDE!

7.58 Bottas a Sky: “Sarà una lotta tra Mercedes e Ferrari per la pole“. Non ha detto nulla che non si sapesse già…

7.56 Ci siamo, mancano 4 minuti all’inizio delle qualifiche. Si comincerà con la Q1.

7.53 Anche la Ferrari onora i 1000 Gran Premi della storia della F1.

Our #SF90 is wearing the special #Race1000 treatment this weekend 😍.
How are you celebrating @F1’s 1000th race, #Tifosi?🥳#essereFerrari 🔴 #ChineseGP pic.twitter.com/d98wvZIqfN

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 13, 2019

7.50 Salvo sorprese, le prime quattro posizioni dovrebbero venire monopolizzate da Mercedes e Ferrari. Proverà a sovvertire il pronostico Max Verstappen con la Red Bull, ma è dura.

7.48 Toto Wolff (team principal Mercedes) ai motori di Sky: “La nostra macchina è la più veloce, ma ci manca qualcosa come motore rispetto alla Ferrari”.

7.45 Intanto un Lewis Hamilton sornione si gode l’affetto dei tifosi.

Such a crowd pleaser 😄@LewisHamilton took a moment to wave to the fans at the start of FP3 👋#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/7B3zCZ9fT2

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

7.43 Altra variabile da considerare: i motori. Nel corso delle libere, difficilmente Ferrari e Mercedes avranno impiegato tutti i cavalli a disposizione. Tra poco scopriremo la verità…

7.40 Le qualifiche chiariranno i veri valori in campo. Non è dato sapere, infatti, con quale quantitativo di benzina abbiano girato Ferrari e Mercedes nel corso delle prove libere.

7.36 Alex Albon (Toro Rosso) non sarà al via delle qualifiche dopo aver distrutto la macchina nel corso delle prove libere 3.

Unfortunately, due to the extensive damage to the monocoque from his FP3 crash, @alex_albon will not be able to take part in qualifying for the #ChineseGP pic.twitter.com/iqo02Fxklf

— Toro Rosso (@ToroRosso) April 13, 2019

7.34 In particolare preoccupa il set-up della Ferrari di Leclerc, il monegasco non ha mai trovato la quadratura ideale in questo fine settimana cinese. “Dobbiamo ancora apportare delle modifiche in vista delle qualifiche“, ha dichiarato il giovane talento a Sky.

7.32 La Mercedes sembra la grande favorita per la pole. Valtteri Bottas ha rifilato un distacco importante a Vettel e Leclerc nel corso delle FP3. Non ha brillato invece Lewis Hamilton, ma sappiamo che il britannico sa farsi trovare pronto al momento giusto. Per la Ferrari l’obiettivo si chiama “prima fila”.

07.30 Trenta minuti all’inizio delle qualifiche del GP di Cina, terza tappa del Mondiale F1

07.27 Il format delle qualifiche è il consueto con tre turni e l’eliminazione progressiva di cinque piloti prima di arrivare alla lotta per la pole tra i migliori dieci.

07.25 A Melbourne festeggiò Hamilton, in Bahrein giganteggiò Leclerc: oggi chi conquisterà la partenza al palo?

07.23 Si preannuncia grande battaglia, Ferrari e Mercedes sembrano molto vicine e dunque dovremmo assistere a un grandissimo duello per la pole position.

07.19 Oggi si assegna la pole position e si definisce la griglia di partenza per la gara di domani.

07.17 Semaforo verde alle ore 08.00, si gareggia a Shanghai,

07.15 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle qualifiche del GP della Cina, terza tappa del Mondiale F1.

 

06.01: Appuntamento alle 08.00 con le qualifiche! Un saluto dalla redazione di OA Sport

06.00: BANDIERA A SCACCHI!!! Si conclude qui il terzo turno di libere con Bottas, Vettel, Leclerc, Hamilton, Hulkenberg, Raikkonen, Verstappen, Sainz, Albon e Kvyat a completare la top-10

05.59: Bottas, quindi, terminerà questa sessione davanti a tutti con il crono di 1’32″830 a precedere le due Ferrari di Vettel (+0″392) e di Leclerc (+0″418). Hamilton decisamente più attardato (+0″859), in difficoltà con il set-up

05.58: Fortunatamente Albon incolume e sulle sue gambe torna ai box

A huge impact for the Toro Rosso man 😱@alex_albon gets out unassisted and will now proceed to the medical centre#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/mAulljg6DO

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.57: La sessione dunque si concluderà così dopo questo crash

05.55: Errore di Albon (Toro Rosso) in uscita dell’ultima curva, finendo sulla ghiaia e impattando violentemente contro le barriere. Per fortuna nessuna conseguenza per lui ma monoposto molto danneggiata e sicuramente non potrà partecipare alle qualifiche.

🚩 RED FLAG 🚩

Albon has a huge moment at the final corner and hits the tyre wall 💥

📻 “, sorry guys… yeah I’m fine”#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/qxBDiLbDXA

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.53: BANDIERA ROSSA!!!!

05.51: Bottas è il migliore con il crono di 1’32″830 con 392 millesimi di vantaggio su Vettel e 418 su Leclerc. Hamilton si becca 859 millesimi in quarta posizione. C’è da dire che il tedesco della Rossa ha commesso due errori non da poco nel suo tentativo. Alle spalle dei top team Hulkenberg (+1″144) e Kimi Raikkonen (+1″416)

05.46: Si lanciano le due Ferrari e le due Mercedes con gomme C4 nuove per l’ultima simulazione da qualifica!

05.44: Russell e Kubica su tempi molto vicini con la Williams: il britannico a 2″902 e il polacco a 2″954 dalla vetta e in penultima ed ultima posizione

05.42: 1’34″938 per Norris (McLaren) con gomme C4 (soft) e ottava piazza per lui

05.40: 20′ al termine delle PL3 e presto vedremo il secondo run dei piloti. Questa la situazione di classifica:

TOP TEN (30/60 MINS)

Mercedes filling a Ferrari sandwich, with the Toro Rossos following next#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/T2bf8DWp2u

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.38: Controlli di routine in casa Ferrari sulla macchina di Leclerc, stando a quello trapela dal box della Rossa

05.36: Nel frattempo Bottas migliora il suo crono, portandosi a 0″572 da Vettel ma con gomme C3, quindi tempo molto interessante del finlandese. Un tempo ottenuto con le mescole usate.

QUALI DAY! 🙌

Who will win the battle for @F1’s 1000th pole? #ChineseGP #Race1000 pic.twitter.com/YPeQXn0lci

Mercedes-AMG F1 (@MercedesAMGF1) April 13, 2019

05.35: I tecnici della Ferrari hanno effettuato dei controlli sulle masse radianti ma sembra che sia tutto ok sulla vettura di Leclerc.

05.33: Verstappen si porta in quinta posizione alle spalle di Leclerc con 1″225 di ritardo (gomme C4).

05.31: Ci sono forse dei problemi ancora una volta sulla monoposto di Leclerc. Cofano motore aperto e controlli.

05.29: Undicesimo tempo per Gasly in 1’35″326 con la Red Bull. Ancora in difficoltà il francese (gomme C3)

05.28: Di seguito l’ordine dei tempi:

05.25: Nel frattempo Albon e Kvyat con le due Toro Rosso si portano in quinta e sesta posizione a 1″378 ed a 1″561 dalla vetta, con gomme C4 (soft).

05.24: Prove di partenza per entrambe le Ferrari in questo momento.

#Charles16 and #Seb5 back in the garage for the usual checkings. #FP3 #ChineseGP pic.twitter.com/Fax0usogHW

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 13, 2019

05.22: Hamilton e Bottas si mettono in seconda e terza posizione: 0″734 e 0″752 il ritardo delle due Frecce d’Argento, con mescole però C3.

05.20: Arrivano le due Alfa Romeo Racing: Raikkonen è quarto a 2″244 e Giovinazzi è quarto a 2″504. Arrivano le Mercedes con gomme medie!

05.19: 1’33″222 per Vettel che mette già insieme un ottimo tempo con la SF90, rifilando 0″882 al compagno di squadra (gomme C4)

Our final chance to get the #SF90 ready ahead of Qualifying! #FP3 is up next 🔜#essereFerrari 🔴 #ChineseGP #Race1000 pic.twitter.com/XeblgnTlm8

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 13, 2019

05.18: 1’34″104 per Leclerc con la Ferrari che balza in testa ma attenzione a Vettel.

05.17: 1’35″142 per Ricciardo con gomme a banda gialla ma sta arrivando Leclerc con gomme C4.

That black and yellow outfit co-ordination though 👌#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/HmJqgz59Di

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.16: Scende in pista anche Vettel sempre con gomme C4 (soft).

05.15: Va in pista la Ferrari di Charles Leclerc con gomme C4 (soft). Attenzione al crono del monegasco

#FP2 undergoing: #Charles16 rejoining on soft tyres. #ChineseGP pic.twitter.com/iMldw79Ic6

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 12, 2019

05.13: Daniel Ricciardo (Renault) entra in pista con le gomme C3 (medium)

05.11: Solo le Williams in questo momento in pista.

05.08: 1’36″630 per l’altra Williamsi di Russell che si porta davanti al compagno di squadra con gomme C4. I due alfieri di Grove sono gli unici ad aver fatto un tempo

05.07: Robert Kubica (Williams) è il primo a completare un giro cronometrato in 1’37″220 con gomme C4 (soft)

Robert Kubica pops up with our first time of the session, a 1:37:220 ⏱️#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/2w2wOyxejD

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.06: Nel frattempo Hamilton si concede ai tifosi, salutando chi è presento in tribuna

No sign of Lewis Hamilton on track yet…

He’s been inundated with autograph requests in the paddock! 😅📝#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/l1z6LI44Vr

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.05: In pista la Renault di Hulkenberg con le gomme C3 (medie)

05.04: Nel frattempo Bottas si prende un caffè…

It just wouldn’t be an F1 session without Valtteri and his espresso 😜☕️#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/GdZL16LUuj

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.05: Installation Lap per tutti

05.03:  Anche Grosjean, Norris ed Albon vanno a saggiare il tracciato

05.01: Il primo a scendere in pista è la Haas di Magnussen con gomme C3 (medie)

🚦 GREEN LIGHT 🚦

FP3 is go in Shanghai!

Live commentary and timing of final practice https://t.co/MddmLh2Nm7#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/u9UkXSkXxs

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

05.00: SEMAFORO VERDE!!!

04.57: C2, C3 e C4 i compound Pirelli a disposizione dei team. La gamma intermedia quella porta dal fornitore italiano, visto l’alto degrado previsto sul circuito

04.55: 19.2 °C in aria e 37.5°C sull’asfalto le condizioni climatiche in questa terza sessione

A bright and sunny morning in Shanghai ahead of FP3 😎#ChineseGP 🇨🇳 #Race1000 pic.twitter.com/Kh1VBYNWuS

— Formula 1 (@F1) April 13, 2019

04.52: Tra poco si comincia e c’è grande attesa in vista dei riscontri che si otterranno

04.50: Nel frattempo in Renault testano il pit-stop

Pitstop practice. When we make running a very short distance while wearing helmets look cool. Also, wheel guns. 😎 #RSspirit #ChineseGP pic.twitter.com/5xO2wK1nJx

— Renault F1 Team (@RenaultF1Team) April 13, 2019

04.48: Si prospetta, quindi, una sessione molto interessante per verificare prestazioni e affidabilità

04.46: Stessa storia per la Red Bull e la Williams, che avevano usufruito di un’ala con questa modifica nel corso dell’ultimo GP in Bahrein e dovranno quindi adeguarsi. Un cambiamento che non dovrebbe andare ad inficiare più di tanto sulle prestazioni delle monoposto citate ma desta sensazione, visto che ad essere coinvolta è anche la scuderia di riferimento.

04.44: Il regolamento tecnico prevede, infatti, che gli endplate dell’ala (la parte laterale e finale, ndr.) debbano coprire interamente i flap presenti, come esplicitato al punto 3.3.6 delle regole. La W10 invece presentava la piastra laterale tagliata eccessivamente e dunque in vista delle qualifiche e dalla gara dovrà essere utilizzata la versione antecedente per rispettare le direttive della FIA.

Nueva platina lateral del ala delantera d Mercedes. Borde d fuga recortada. La base del pie también esta recortada en la parte final. pic.twitter.com/Kd0IJBMPc2

— Albert Fabrega (@AlbertFabrega) April 11, 2019

04.42: Una novità sul fronte Mercedes, ieri, è arrivata: dopo le verifiche tecniche di rito, la nuova configurazione dell’ala anteriore introdotta dalle Frecce d’Argento per questo weekend non è stata ritenuta idonea secondo le norme.

04.40: Mercedes che da par suo, con Bottas ed Hamilton, è sembrata piuttosto competitiva e consistente. Dopo le doppiette dei primi due round, le Frecce d’Argento vorranno confermare il loro status di figura dominante

Waiting to get back on track like…#ChineseGP #Race1000 pic.twitter.com/goVM0tXy1d

Mercedes-AMG F1 (@MercedesAMGF1) April 13, 2019

04.38: Leclerc fermato ieri da un problema sul sistema di raffreddamento della sua SF90. Il monegasco spera di poter completare questo turno, per simulare le condizioni della qualifica e sicuramente non avrà a disposizione una base per la gara. Aspetto da non trascurare

“This type of problem had never been seen before on the component in question” – @ScuderiaFerrari boss Mattia Binotto

Have the team found the answer to their Bahrain problems? #Race1000 #ChineseGP 🇨🇳 https://t.co/ejx0KassSL

— Formula 1 (@F1) April 12, 2019

04.36: Charles bussa alla porta e reclama spazio, non avendo nulla da perdere e con parte della squadra che stravede per lui. Il 31enne nativo di Heppenheim sarà costretto quindi a sfoderare tutte le sue armi per interrompere il digiuno di vittorie che dura dalla gara in Belgio dell’anno scorso.

#FP2 undergoing: #Charles16 rejoining on soft tyres. #ChineseGP pic.twitter.com/iMldw79Ic6

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 12, 2019

04.34: Pensare ad un Seb già con le spalle al muro può apparire una forzatura ma in F1 tutto evolve con grande velocità e per riconquistare il suo status di riferimento all’altezza di Hamilton, il tedesco dovrà ritrovare lo smalto dei primi GP del 2018 e cancellare la chiosa del campionato passato e l’inizio di questo

04.32: Il team ha bisogno del proprio riferimento in pista. L’unica medicina è la vittoria, convincente e inequivocabile.

Ready to go out again. #Seb5 #ChineseGP #FP1 pic.twitter.com/cFGDmmGpUr

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 12, 2019

04.30: Ecco che Vettel dovrà dare una risposta decisa in questo fine settimana cinese sia nel duello con il compagno di squadra e sia nella sfida con le Frecce d’Argento.

04.28:  Il problema tecnico sul finire della gara nel deserto ha privato il pilota del Principato della gioia del primo successo nella massima categoria dell’automobilismo. Si attende un riscatto, poi, anche da Sebastian Vettel. L’errore nel confronto con Lewis Hamilton (vincitore della corsa nell’ultimo round) ha alimentato tante critiche nei confronti del teutonico.

#ChineseGP Free practice report – 86 laps for #Seb5 and #Charles16 https://t.co/h6AoRNSy2A#SF90 #essereFerrari #Race1000 pic.twitter.com/PI4FU3dkJ4

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 12, 2019

04.26: L’affidabilità sarà uno dei fattori determinanti, cosa che è mancata a Sakhir, come il monegasco Charles Leclerc sa piuttosto bene

Welcome to Qualifying Day! 🙌
Who’s ready for some fast-paced action around the Shanghai International Circuit? #essereFerrari 🔴 #ChineseGP #Race1000 pic.twitter.com/76enaaBXmd

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) April 13, 2019

04.24:  Le due doppiette delle Frecce d’Argento obbligheranno la Rossa a invertire il trend immediatamente, per non lasciar scappare il team di Brackley e far capire che per il titolo la lotta è decisamente aperta.

📸🔥 #ChineseGP #Race1000 pic.twitter.com/cWRpexMtX5

Mercedes-AMG F1 (@MercedesAMGF1) April 12, 2019

04.22: Sul tracciato di Shanghai i team lavoreranno per definire gli assetti in vista delle qualifiche. Come è ormai consuetudine il duello tra Mercedes e Ferrari caratterizzerà il fine settimana cinese.

04.20: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP della Cina, terzo round del Mondiale 2019 di Formula Uno

Leggi Anche

Vela – Il Circolo Gargnano ospita nel weekend la Gentlemen Cup

Nel weekend la Gentlemen Cup di Gargnano del Lago di Garda L’attività sportiva 2019 del …