mercoledì , giugno 19 2019
Home / Vacanze / Maldive: ora i voli dall’Italia sono low cost

Maldive: ora i voli dall’Italia sono low cost

14 giugno 2019 – Un’occasione unica per visitare finalmente le Maldive: i prezzi dei voli sono stati letteralmente abbattuti, e volare verso le paradisiache isole dell’Oceano Indiano è diventato decisamente più accessibile.

L’iniziativa, arrivata quasi a sorpresa, è di Air Italy. La compagnia aerea italiana ha previsto una serie di promozioni davvero interessanti, che prevedono la possibilità di raggiungere l’Aeroporto di Malé (capitale della Repubblica delle Maldive) ben tre volte a settimana.

I voli in programma sono programmati ogni martedì, giovedì e sabato e partono tutti dall’aeroporto di Milano Malpensa. L’iniziativa partirà dal 29 ottobre 2019 e, se si prenota ora, con largo anticipo rispetto alla partenza come prassi vuole per risparmiare, il costo dei voli è di  240 euro a tratta.

Una cifra irrisoria, se si la si paragona ai “classici” voli per le Maldive. In genere, raggiungere le isole dell’Oceano Indiano prevede un costo doppio rispetto a quello fissato da Air Italy. Una media totalmente abbattuta, che ovviamente non tiene conto delle tariffe di alloggio.

Per chi fosse interessato ad esplorare le Maldive ad ottobre e novembre, c’è da specificare che si tratta della bassa stagione per quelle zone, i cosiddetti mesi monsonici. Il rischio, quindi, è quello di non poter godere a pieno delle spiagge e del caldo tipico delle Maldive, ma di dover fare i conti con lunghe giornate di pioggia come accade prima dell’arrivo dell’estate. Anche se si parla prevalentemnte di brevi temporali, che nulla tolgono alla bellzza del luogo.

L’Italia ha sempre avuto un rapporto strettissimo con le Maldive. È da sempre una delle mete esotiche preferite, in particolare per i viaggi di nozze. Solo nel 2018 gli italiani hanno superato addirittura il record di arrivi (oltre 105mila, +18,5%). I nostri connazionali sono anche in grado di anticipare i trend per le vacanze. Infatti, recentemente, per visitare le Maldive si scelgono le guest house: pian piano si sta facendo strada questa opzione al posto dei mega resort di lusso. Comode, puliti, con wi-fi, pasti completi e spa: insomma, le guest hous hanno tutti comfort a portata di mano e senza spendere troppo. Una sorta di vacanza low cost, ma di classe.

Tra gli atolli delle Maldive si contano almeno 521 guest house. Tutte, come un qualunque resort di lusso, garantiscono il trasporto da e verso l’aeroporto di Malé, un servizio fondamentale per chi arriva per la prima volta. In alcune zone è possibile addirittura trovare guest house gestite da italiani come ad esempio sull’atollo di Vaavu, a Sud di Malé, la Capitale.

Ora, grazie ad Air Italy, le Maldive sono un sogno un po’ più realizzabile.

Leggi Anche

La casa vacanza in Italia piace sempre di più (Report)

Continua l’interesse per il mercato della casa vacanza, che vede attivi non solo acquirenti nazionali ma …