sabato , ottobre 20 2018
Home / Politica / Nuove norme antismog: cosa succede a Varese

Nuove norme antismog: cosa succede a Varese

Dal primo ottobre sono entrate in vigore le nuove limitazioni per i mezzi più inquinanti previste da Regione Lombardia (secondo quanto stabilito dell’«Accordo di Bacino Padano» Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto) per il contenimento delle polveri sottili, al fine di ridurre lo #smog.

Le limitazioni, come previsto dalla Regione, riguardano anche il Comune di Varese in quanto comune di Fascia 2 sopra i 30000 abitanti.

COSA SUCCEDE AI VEICOLI CON LE NUOVE NORME

La prima novità delle nuove misure volute da Regione Lombardia, prevede di estendere i blocchi invernale al traffico veicolare anche agli Euro 3 diesel, che fino al 31 marzo non potranno circolare dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, esclusivo festivi infrasettimanali.

Inoltre, con le nuove disposizioni, sono estese a tutto l’anno le limitazioni permanenti per gli autoveicoli Euro 0 benzina e diesel Euro 1 e 2 diesel.

Per i motocicli e ciclomotori a due tempi Euro 0 vige il divieto di circolazione permanente su tutto il territorio regionale (tutto l’anno, 24 ore su 24).

COSA SUCCEDE A VARESE

Le nuove misure regionali antismog coinvolgono le strade del centro abitato di Varese. Sono escluse le strade intorno a Varese al di fuori del centro abitato come autostrade, strade statali e provinciali.

Le limitazioni previste dalle misure antismog si riferiscono a tutte le strade circoscritte dai segnali bianchi con indicazione “Varese” che rappresentano l’inizio del centro abitato.

Sono escluse dalle misure quindi:

– SP 1 Lungolago
– SP 17 (Via General Cantore)
– SP 341 (Gasparotto) fino a raccordo SS 707
– SS 707 raccordo A8 – fino a svincolo Via Gasparotto
– SP 233 Varesina – fino a largo Gajard (capolinea E Carrefour)
– SS 712 Tangenziale di Varese
– SS 342 fino a rotatoria Viale Belforte e innesto SS 712
– SS 344 fino a rotatoria Vanetti/SS 712
– SS 233 Varesina fino a rotatoria SS712 inizio Viale Valganna
– SS 394 fino a rotatoria Grilli (Esselunga Masnago)
– SP 62 Rasa fino a Motta Rossa (inizio centro abitato)

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E APPROFONDIMENTI

Per informazioni maggiori sul sito #RegioneLombardia
Per informazioni su esclusioni e deroghe riguardanti la circolazione.
Per sapere la classe di inquinamento del proprio veicolo è sufficiente consultare il libretto di circolazione o sul sito dell’ACI, inserendo il numero di targa e il tipo di veicolo.

Leggi Anche

Scintille sul condono, Salvini accusa: “Di Maio sapeva”. Il …

rep ROMA – Dopo la schiarita in mattinata i toni dello scontro sul decreto fiscale …