mercoledì , maggio 22 2019
Home / Vacanze / Partire per le Maldive: l’atollo di Malé Nord

Partire per le Maldive: l’atollo di Malé Nord

L’atollo di Malé Nord è il più grande di tutte le Maldive ed è perfettamente collegato con il resto delle isole, che si possono visitare con facilità. Da segnalare è la zona meridionale di Malé Nord in cui si trovano dei punti d’immersione talmente belli (ricchi di coralli e di fauna marina) che è impossibile visitare le Maldive senza provare almeno una volta a fare snorkeling. Ci sono stati casi di tensioni politiche interne nella Capitale, Malé, occorre tenere presenti le indicazioni della Farnesina.

Come tutti gli atolli maldiviani, anche Malé Nord è formato da strutture coralline nate dall’erosione del mare e che hanno dato origine a moltissime isole dalle forme più svariate e pittoresche. Le isole principali di Malé Nord sono: Hulhulè, Kurumba, Faru, Full Moon, Paradise Islands, Himmafushi, Hudhuveli e tutte sono racchiuse in lagune dalle acque turchesi.

Le altre isole di Malé Nord sono di dimensioni più piccole e alcune di queste sono disabitate mentre in altre regna il lusso più sfrenato (come ad esempio, l’isola di Kuda Huraa in cui è presente la prestigiosa catena alberghiera Four Season); l’isola di Asdu, invece, rappresenta una buona alternativa per chi desidera visitare Malé Nord ma ha a disposizione un budget limitato.

La città principale di Malé Nord è Malé, che è anche la capitale delle isole Maldive; Malé, tuttavia, non è solo una delle mete più desiderate di chi è alla ricerca delle bianche spiagge maldiviane ma è anche un luogo fatto di storia e cultura; in particolar modo, Malé si caratterizza per le sue tante moschee e la più grande è l’Hukuru Miskiy (la “vecchia moschea del venerdì”), famosa per i suoi interni in legno e per il vicino minareto bianco e blu.

Le attrazioni principali di Malé sono sicuramente i tanti negozi dell’artigianato locale presenti sulle vie Orchid Magu e Chandani Magu, dove è possibile visitare il grande mercato del pesce e dei prodotti tipici provenienti da tutti gli atolli; altre tappe obbligate di Malé sono il Museo Nazionale immerso nel verde giardino di Sultan’s Park e il Theemuge (il palazzo presidenziale).

Immagini: Depositphotos

Leggi Anche

Viaggi al femminile: dove vanno le donne quando partono da sole o con le amiche, a ogni età

Una valigia, tanta curiosità, voglia di dedicare del tempo a se stesse e nessuna compagnia …