sabato , maggio 25 2019
Home / Sport / Wolff CEO della F1: “Voci totalmente…

Wolff CEO della F1: “Voci totalmente…

Nella settimana di avvicinamento al Gran Premio di Spagna, ha tenuto banco l’indiscrezione lanciata dall’Olanda sul possibile avvicendamento nel ruolo di amministratore delegato della Formula 1 tra Chase Carey e Toto Wolff. L’austriaco ha un contratto in scadenza con la Mercedes a fine 2020, così come l’americano di Liberty Media.

Da Forbes era poi emersa l’indiscrezione della possibile opposizione della Ferrari tramite il suo storico diritto di veto, tanto che a Mattia Binotto è stato posto un quesito in merito nel corso della conferenza stampa riservata ai team principal: “È importante per noi avere questo diritto, anche per preservare la categoria da decisioni che le scuderie potrebbero non voler accettare“.

Sulla questione è intervenuto anche lo stesso Toto Wolff nel paddock del Montmelò: “Non posso prendere seriamente il mio lavoro se inizio a partecipare a queste speculazioni. Un giornalista ha scritto una storia divertente piena di speculazioni. Ma sono alla Mercedes da tanto tempo, e guidare questo team è un grande compito. E non ho intenzione di cambiare“. Il manager viennese ha anche smentito i dissidi con Ola Kallenius, il successore di Dieter Zetsche: “Kallenius ha la Formula 1 nel cuore, anche se ha detto che i marchi Daimler dovranno avere uno spirito più ‘verde’“.

I concetti sono stati ribaditi anche a La Gazzetta dello Sport, nella lunga intervista rilasciata a Luigi Perna: “Mi stupisce sempre come da un titolo dei media venga fuori un polverone. L’articolo in questione era pieno di errori e totalmente infondato. Sto bene alla Mercedes e mi diverto ogni giorno. Non è serio ipotizzare altri scenari per il futuro. È più realistico che io mi trovi un giorno a seguire la carriera di mio figlio. Magari guiderà per la Ferrari“.

Leggi Anche

Vela – Il Circolo Gargnano ospita nel weekend la Gentlemen Cup

Nel weekend la Gentlemen Cup di Gargnano del Lago di Garda L’attività sportiva 2019 del …